PON 2014-2020: stanziati 180 milioni per ricerca e sviluppo

By 21 luglio 2016Bandi, Impresa, News

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato i decreti che rendono disponibili le risorse del PON Imprese e Competitività 2014-2020, per promuovere l’innovazione e accrescere la competitività delle imprese del Mezzogiorno attraverso il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

OBIETTIVI E ATTIVITA’ FINANZIABILI

Il Bando per progetti di  R&D focalizzati sulle tecnologie abilitanti e industriali individuati dal programma Horizon 2020 sostiene progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo di tecnologie riconducibili alle aree tematiche individuate nella Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente.

I progetti dovranno essere riconducibili alle seguenti aree tematiche individuate dalla Strategia nazionale di specializzazione intelligente:

  • Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC)
  • Nanotecnologie
  • Materiali avanzati
  • Biotecnologie
  • Fabbricazione e trasformazione avanzate
  • Spazio
  • Tecnologie volte a realizzare gli obiettivi delle priorità “Sfida per la società” previste dal programma Horizon 2020

Potranno  accedere alle agevolazioni  anche  i progetti di ricerca e sviluppo presentati nella fase 2 del programma SME Instrument – H2020 – valutati positivamente ma non finanziati (a cui sia stato riconosciuto dalla Commissione il “Seal of Excellence”).

BENEFICIARI 

– Imprese (PMI e GI) industriali, artigiane, agroindustriali;

– Centri di Ricerca

BUDGET e AGEVOLAZIONE

Dotazione finanziaria: 180 milioni di euro

La misura agevola progetti di spesa compresa tra 800.000 e 5 milioni di euro.

Finanziamento agevolato: 20% delle spese ammissibili

Contributo a fondo perduto fino al 60% (estendibile fino al 75% a talune condizioni)

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE

Il termine di apertura e le modalità per la presentazione delle domande sono in via di definizione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a grant.office@ptp.it